Della ha l’acceleratore la in L’Ibex riunione colpito per attesa BCE politicsblog.it

Reuters

L’Ibex è di recuperare in breve tempo le cascate del mese ‘horribilis’ di dicembre. Alla fine della giornata, selettivi ha raggiunto 9.128 punti di con un aumento del 1.01%. Un rimbalzo led senza dubbio dalla panchina: i tre migliori valori Caixabank, che è risalito un 3,83%, e Bankia e Sabadell, che hanno chiuso al rialzo, con un range da 3.45% e il 2,52%, rispettivamente. Il peggior comportamento hanno registrato técnicas Reunidas, Arcelormittal, Siemens e Gamesa, che rientrano 1.55%, a 1,48% e all ‘ 1,07%, rispettivamente.

Il Ftse è stato l’indice più vivace in Europa, dove abbiamo visto i cali in tutti gli indici. Il FTSE 100 di Londra è sceso un 0,84%, il il tedesco DAX ha lasciato una 0,23 per cento, mentre il il CAC 40 di Parigi e MIBTel italiano per chiudere quasi in piano, con un calo dello 0,15% e dello 0,19%.

Il protagonismo e la spagnola mercato azionario ha portato questo mercoledì la banca Santander, dopo ha annunciato di aver chiuso 140 filiali nel regno Unito, lasciando almeno 840 persone. Le sue azioni sono aumentate 1.06% alla fine del giorno.

Alcuni cambiamenti nel prezzo di Telefono ha confermato che è in corso di trattativa per la vendita totale o parziale delle sue attività in america Centrale e ha ulteriormente rafforzato il suo contratto con la Vodafone per condivisione di rete nel regno Unito, tra cui anche 5G.

un Buon comportamento per Carrefour, che è aumentata di quasi il 7%. il totale delle vendite nel quarto trimestre sono migliorate dell ‘ 1,9% a oltre 22.600 milioni di euro. In Francia, tuttavia, sono scesi del 2,2%, dovuto in parte alle proteste conosciuto come il “gilet giallo”. L’azienda ha confermato che tutti i suoi obiettivi per il piano “Carrefour 2022”. Hanno anche raccolto le azioni di Ahold Delhaize, più del 3%. L’operatore di supermercati belga-olandese ha sollevato le sue vendite del 3% nel quarto trimestre del 2018, spinto da un forte business online in paesi Bassi. Le vendite ammontano a oltre 16.500 milioni di euro, in linea con le previsioni

ASML ha caricato un 0,89% a seguito di notizie che ha generato un utile netto nel quarto trimestre, un 22%, e si propone di alzare il dividendo, ma ha comunque riconosciuto un ritardo in ordine. il STMicroelectronics si alza lo 0,16%, mentre Infineon cade, lo 0,36%.

Downs anche per Burberry , che ha sollevato le sue vendite comparabili nel terzo trimestre fiscale, un 1%, al di sotto di quanto previsto. Rimane preoccupato per il rallentamento delle vendite in Cina. Mantenere stime annuali.

Deutsche Banca ha preso una 1,44%, nonostante il fatto che lla Federal Reserve ha avviato una ricerca su come la banca tedesca gestito miliardi di dollari in transazioni sospette dalla banca danese Danske Bank, secondo Bloomberg, che cita fonti anonime.

Renault è aumentato del 1,11%) dopo la notizia che alleviare mattina Carlos Ghosn della presidenza. L’auto è stata convocata per domani, giovedì un consiglio di amministrazione, che affronterà il rilascio di Ghosn. Tutte le indicazioni sono che il comitato per le nomine, proporrà come presidente di Jean-Dominique Senard, amministratore delegato della Michelin, mentre Thierry Bolloré, che verrà formalmente designato amministratore delegato.

Politica e molto altro ancora su politicsblog.it