L’Ibex chiusura punti ottiene non ma il di 9.200 si sale, articolo di politicsblog.it

REUTERS/Brendan McDermid

anche se ha ottenuto a metà sessione, la fine del giorno non è stato cancellato con il 9.200 interi che ha raggiunto l’Ibex 35 a metà sessione. Selettiva è chiuso con un aumento dal 0.23% stare a 9.150 punti.

nonostante l’astro nascente del bancario di ieri, il settore non ha incontrato lo stesso destino di questo giovedì. Dopo la decisione della BCE di mantenere i tassi allo 0% fino all’estate del 2019, il peggiore comportamento del selettiva verrà preso da tre banche: Sabadell è sceso un 1,98%, Caixabank un 1,83% e Bankia 1.43%.Bankinter è l’unica banca che sale (1.36%) alla fine. Oggi ha presentato i risultati record di 526,4 milioni di euro, con un incremento del 6,3%.

Il maggior incremento è stato Mediaset, che richiede diversi giorni nel verde e che oggi ha chiuso con un rialzo del circa il 5,8% dopo aver annunciato che manterrà un pay-out del 50% e andare fino a 200 milioni di riacquisto di azioni. Siano state seguite CIE Automotive, che ha raccolto un 2,72% e Repsol, le cui azioni sono salite, era l ‘ 1,86%.

il mercato continua sono aumentate le azioni di PharmaMar a 4.53% dopo aver ricevuto un parere positivo da parte dell’Agenzia Europea dei medicinali per la designazione di farmaco orfano di Zepsyre per tumore polmonare a piccole cellule.

Il titolo di STMicroelectronics hanno raccolto una 10,16%. Il chip maker franco-italiano e italiano-prevista per le vendite del primo trimestre a cadere a circa il 21% dall’ultimo trimestre del 2018 e unisce diverse aziende del settore per vedere un rallentamento del settore. Il suo reddito netto per il quarto trimestre è aumentato del 5% rispetto al trimestre precedente, fino a 2.650 milioni di euro, al di sotto degli obiettivi di STMicro. I titoli di Infineon sono stati apprezzati 6,46%.

Il titolo di Adidas sono caduto 2.49% dopo che Morgan Stanley ha abbassato la sua raccomandazione per infraponderar.

francese Renault è sceso a 1,55% di oggi che di ristrutturazione del top management. Il consiglio di amministrazione è stato assemblato per valutare le conseguenze della prigionia in Giappone del suo presidente, Carlos Ghosn, e il suo rilascio. L’assemblea ha nominato Jean-Dominique Senard come nuovo presidente per sostituire Ghosn e Thierry Bolloré come direttore generale.

Airbus sorge 2,04% a fronte di di l’avviso che ha lanciato il suo ceo Tom Enders. Dice che dovrà prendere “decisioni dannose” per posti di lavoro nel regno Unito, se non c’è accordo sul brexit. Il secondo gruppo aerospaziale più grande al mondo, conta più di 14.000 persone in Gran Bretagna.

ALTRO

-IBERDROLA: la sua controllata negli Stati uniti, Avangrid, ha fissato due nuovi contratti per la costruzione di un parco eolico e di un impianto fotovoltaico per la fornitura di luce a New York. Il contratto ha un valore di 225 milioni di euro. Il loro titoli di andare su un 1.62%.

-MAPFRE: Ha aumentato a 1.13% dopo la notizia che Fitch mantiene la nota di Mapfre, ma ne migliora la resistenza finanziaria delle sue controllate.

Politica e molto altro ancora su politicsblog.it