È giustificata non posteriore La spagnole del sulle banche parte mercato di politicsblog.it

Lascia un commento

Credit Suisse ritiene che i casi più recenti in azioni delle banche spagnole non sono giustificati.

In un rapporto pubblicato di recente, l’azienda ha rilevato che la negative le aspettative di un aumento dei tassi di interesse sono dietro la bassa valutazione dei mercati finanziari, anche se egli afferma che la sua valutazione, in quanto questo fattore, nonché il rimborso di operazioni di finanziamento a lungo termine e l’aumento dell’emissione di obbligazioni non-preferred.

Credit Suisse hanno impostato i loro prezzi lenti per la CaixaBank, Bankia e Lubecca, nonché le sue stime per l’area di interesse, entro il 2020. Inoltre, ha mantenuto la raccomandazione per Sabadell a neutral e il CaixaBank su europee, mentre in alto di untergewichten sul neutro di Bankia.

la CaixaBank, abbassato il prezzo obiettivo da 4,2 euro a 4,1 euro, a fronte di 2,88, società quotata in borsa, che è attuale e l’azienda beneficia di una maggiore capacità di mantenere la crescita in termini di fatturato e margine di interessi in un ambiente che, spinto dal tuo negozio assicuratore.

a suo avviso, il mercato non riconoscendo il vantaggio strutturale di unità di misura (11-12%) e l’eliminazione di inconvenienti, che con i loro conservatori di gestione, che prevede di compensare, mentre per chiarire l’impatto della regolamentazione nel contesto europeo.

della pagina, il prezzo Amburgo-è stato ridotto di 1,2 € 1,1 euro, a fronte di 0,86 euro il valore del titolo corrente.

Credit Suisse ha dichiarato che, se non un parere positivo, è a causa delle incertezze che circondano la sua attività nel regno Unito e dalla sensibilità della banca, per un ulteriore deterioramento delle condizioni di finanziamento. Inoltre, ha ridotto il pagamento previsto dal 50% al 40%, e anche se ci sono rischi, la loro portata non è così, come per invitarlo fabbisogno di capitale aggiuntivo.

In caso di Bankia, il Credit Suisse aumentato il prezzo obiettivo da 2,3 euro a 2,9 euro, a fronte di 2,49 euro attualmente, ed ha alta raccomandazione di untergewichten neutro. Ma la loro opinione, che l’organizzazione, sotto la presidenza di José Ignacio Goirigolzarri deve sforzare di più rispetto ai loro concorrenti in un ambiente che, ora, è costruttivo, con il loro capitale.

Il rapporto non è previsto, che Bankia distribuire alcun dividendo entro la fine del 2020, ma ritiene che l’approvazione dei nuovi modelli IRB per i mutui consentono un maggiore avanzo di capitale.

Impostazione nelle previsioni per i profitti

Credit Suisse ha abbassato le aspettative di profitto per le tre società negli esercizi, che, nel 2019, 2020 e 2021. Il più piccolo taglio per le CaixaBank, tra il 2% e il 3%, in modo che ora sembra che l’entità guadagna 2.331 milioni di euro. nel 2019, 2.440 milioni nel 2020 e a 2.511 milioni nel 2021.

della pagina, abbassato le previsioni benefici per Bankia, tra il 10 e il 13%, con 642 milioni nel 2019, a 650 milioni nel 2020 e a 670 milioni nel 2021.

In caso di Sabadell, stima che quest’anno vince 837 milioni, nel prossimo 878 milioni e nel 2021, il vostro profitto è di 930 milioni, questo significa una speciale riduzione rispetto ai precedenti previsioni di viso, alla fine del periodo di riferimento.

Fonte: Espansione

Articolo esclusivo di politicsblog.it