A moratoria da mesi partire oggi A tre multe senza Madrid Centrale: una | politicsblog.it


anche se si può solo accedere a questa area di 472 ettari, i veicoli dei residenti, le auto con etichetta Eco e a Emissioni Zero e che hanno distintivo B o C ogni volta che si arriva a un parcheggio, da mattina rompere questa regola non porterà, come fino ad ora, 90 euro di multa.

il governo del PP e dei Cittadini sostiene che questo territorio, che intendono ristrutturare, rimane in vigore e che non belle, non dovrebbe lasciare senza effetto, è proprio quello che hanno gridato l’opposizione della Maggior parte di Madrid -ordine degli architetti della misura sotto il Governo di Manuela Carmena e il PSOE.

Anche parlare di sospensione “de facto” le organizzazioni ambientali e di quartiere raggruppati sulla Piattaforma in Difesa di Madrid Central sabato scorso, ha riunito migliaia di persone -60.000, secondo gli organizzatori, a 10.000 secondo la Delegazione del Governo di chiedere la continuità di questa politica.

Mattina, sono stati chiamati a fare picchetto informativo per le ore 10.00 e le 19.00 in cinque punti del perimetro della Centrale di Madrid, per informarli e chiedere loro una responsabilità che, a suo parere, è il sindaco.

Il team di Almeida difende indietro al periodo precedente non c’erano sanzioni fino a marzo 2016 – per la revisione dei sistemi di controllo di accesso, perché, secondo il Concistoro madrid “otto su dieci sanzioni erano state messe nel modo sbagliato”.

Anche per stabilire contatti con tutti, con l’obiettivo di definire il modello alternativo a questa zona di basse emissioni, la cui conversione aveva PP e Cs, mentre nel contratto di PP e Vox sostenitori della libera circolazione.

Al prossimo articolo di politicsblog.it