Dgcim a sarà il luglio, 5 da il UNDP quando fino Lanciato | politicsblog.it


Il presidente a interim del Venezuela, Juan Guaidó ha ribadito la chiamata a manifestare questo venerdì nel rifiuto della violazione dei diritti umani da parte del regime di Nicolás Maduro, dopo le notizie della morte del capitano Rafael Acosta Arévalo.

Per parte sua, la leadership del partito politico la Volontà Popolare, ha denunciato l’assassinio del capitano Acosta Arévalo, e ha accusato le autorità venezuelane a perseguire gli arresti arbitrari e torture dei prigionieri.

il Suo portavoce, Hesler Chiese, ha sottolineato che ” quello che è successo qui è un esempio di una linea che, sono uniformi nel paese, sotto gli ordini di un militare all’estero. “Oggi abbiamo un regime che è ancora l’uccisione di omissione e da decisione consapevole, chi protesta e chi sono i funzionari militari. Le porte erano aperte per i cubani a venire (e non solo) per spiare i civili, gli attivisti, che è già grave, ma il venezuelano militare; che hanno portato a stranieri per dare ordini al popolo venezuelano”, ha detto Iglesias.

Anche invitato i cittadini a mobilitarsi in questo 5 luglio in tutto il paese per la domanda di Forze Armate a cessare la tortura, e la comunità internazionale ad applicare tutti i meccanismi contro questi fatti.

Ti è piaciuto l’articolo di politicsblog.it? Condividilo sui social!