Di Dominicana di venezuelani dopo di sequestro il più L’arresto in dollari Repubblica | politicsblog.it


Repubblica Dominicana, le autorità hanno arrestato tre venezuelani e due domenicani legata al caso del sequestro di questa settimana di più di $ 1.3 milioni di euro che stavano andando a prendere fuori dal paese in una luce aereo attraverso l’Aeroporto Internazionale di La Romana (est).

Con questi nuovi arresti di cittadini venezuelani, e domenicani in una villa di questo, che è stato affittato dall’imputato, ha aggiunto otto stati fatti prigionieri, al momento che hanno riferito di continuare ad approfondire le indagini per stabilire le loro possibili legami con il commercio della droga.

È stato riferito, inoltre, che il Pubblico Ministero Romano si applicano nelle prossime ore, con la fissazione di una udienza per la conoscenza delle misure di coercizione nei confronti di queste cinque nuove tasse.

l’informazione indica che L’Ufficio Giudiziario di Servizi di Cura Permanente per mercoledì prossimo, la conoscenza della misura coercitiva della detenzione preventiva che ha richiesto l’organo persecutore contro i primi tre degli arrestati all’inizio della settimana, mettendoli a questa grave azione penale.

Questa settimana l’arresto di due piloti venezuelani, e un passeggero della stessa nazionalità, che si stavano preparando per viaggio in Venezuela con il denaro, sono stati confiscati con l’aereo che tripulaban.

questo È il bolivar cittadini Jonnathan Luciano Del Valle Figueroa e Claudio Alejandro Di Genova Fistaron, piloti di aereo, il passeggero Estela Gómez Rodríguez, che ha salvato dal carcere martedì.

La donna con la doppia cittadinanza dominicana, venezuela e si presume che sia la matrigna anche un dominicana-venezuelano Roberto Antonio Espejo Camacho, che presumibilmente sono state andando a consegnare la predetta somma di denaro in Venezuela.

Durante l’operazione sono stati trovati 1355 milioni di dollari in uno dei bagagli e 23.178 di dollari in una delle valigie che ha portato i detenuti, ed è stato anche sequestrato l’aereo.

L’inchiesta ha stabilito che i piloti venuto in paese lo scorso sabato pomeriggio con il pacco che avrebbe portato la matrigna del proprietario del denaro per il Venezuela.

Il denaro ricevuto dai piloti, lo stesso giorno in una piazza di Santo Domingo e poi si, ha soggiornato in villa a La Romana (est).

Le autorità hanno spiegato che proseguono le indagini per stabilire se si tratta di una rete di criminalità organizzata dedicato al traffico di stupefacenti e il riciclaggio dei proventi di attività criminale.

Mappa che l’operazione è stata effettuata dopo lo sviluppo di un lavoro di ricerca nel quadro del programma congiunto che ha fatto queste istituzioni per combattere le diverse forme di criminalità organizzata.

Ti è piaciuto l’articolo di politicsblog.it? Condividilo sui social!