HD 6850: Radeon Sapphire e standard Tossici esclusiva Politicsblog.it

HD 6850: Radeon Sapphire e standard Tossici esclusiva Politicsblog.it

Nelle scorse settimane, abbiamo analizzato le caratteristiche architettoniche e
le prestazioni delle schede video AMD Radeon HD 6870 e 6850, e le nuove proposte di progetti di medie e
alta u.s. produttore, basate su GPU nota con il nome in codice di Barth. Per
nonostante il nome, queste carte non sono andando a sostituire la Radeon HD
Radeon HD 5870 e 5850; corrispondenza diretta, in termini di costi, è piuttosto con la
scheda grafica Radeon HD 5770 per la soluzione e la Radeon HD 6850 e la Radeon HD 5850 scheda
Radeon HD 6870.

Sarà nel corso del mese di dicembre, AMD presenterà le soluzioni Radeon HD 6950 e
Radeon HD 6970, soluzioni, note con il nome in codice Cayman, che avrà il
le soluzioni Radeon HD 5870, come il progetto di high-end mono-GPU. Abbiamo
avuto l’opportunità di analizzare le due proposte, la Radeon HD 6850 con i non-standard, rispettivamente
Asus e Gigabyte, a questo indirizzo; per la fascia di prezzo a cui vengono offerti
la Radeon HD 6850 rappresenta l’acquisto certamente valida, allineate nel
complesso le diverse proposte basate su GPU NVIDIA GeForce GTX 460. Per i due
le carte di un giocatore che è molto esigente, sarà in grado di sfruttare le tecnologie CrossFireX e SLI,
al fine di combinare le due GPU in parallelo, il raggiungimento di un significativo aumento delle prestazioni
mantenere il costo complessivo di un livello ancora più basso di quello attuale e proposto in alto
la gamma.

Riassumiamo nella tabella qui di seguito le caratteristiche tecniche delle schede video AMD
la serie Radeon HD 6000 e ATI Radeon HD 5000 series:

il Caratteristiche
ATI Radeon HD 5830
il ATI Radeon HD 5850
il ATI Radeon HD 5870
il AMD Radeon HD 6850
il AMD Radeon HD 6870
il ATI Radeon HD 5970

il tecnologia di produzione
A 40nm
A 40nm
A 40nm
A 40nm
A 40nm
A 40nm

il GPU
RV870
RV870
RV870
Barts PRO
Barts XT
RV870

il GPU
1
1
1
1
1
2

il GPU clock
800 MHz
725 MHz
850 MHz
775 MHz
900 MHz
725 MHz

il numero di stream processor
1120
1440
1600
960
1120
2×1600

il orologio processori stream
800 MHz
725 MHz
850 MHz
775 MHz
900 MHz
725 MHz

il Por
16
32
32
32
32
2×32

il TMU
56
72
80
48
56
2×80

il memoria
1024 MB
1024 MB
1024 MB
1024 MB
1024 MB
2×1.024MB

il tipo di memoria
GDDR5
GDDR5
GDDR5
GDDR5
GDDR5
GDDR5

il clock di memoria
4.000 MHz
4.000 MHz
4.800 MHz
4.000 MHz
4.200 MHz
4.000 MHz

il interfaccia di memoria
256bit
256bit
256bit
256bit
256bit
2x256bit

il connettori di alimentazione
2x6pin
2x6pin
2x6pin
1x6pin
2x6pin
1x6pin
1x8pin

La Radeon HD 6870 e la Radeon HD 6850 sono basate su GPU nota con il nome in codice
Barth, la cui architettura di base è simile a quella della GPU RV870 utilizzato in
Radeon HD 5000 series. Nella soluzione 6870 hanno 1120 stream processor, il numero
che scende a 960 nella soluzione 6850; diversa anche la frequenza di clock della GPU,
rispettivamente, pari a 900 MHz e 775 MHz, mentre la quantità di memoria video è per
entrambe le schede pari a 1 Gb, con la frequenza di 4.2 GHz e 4 GHz, senza pregiudizio per la
bus di 256 bit di larghezza.

Abbiamo già dimostrato, la Radeon HD 6850 è stato proposto, per il prezzo, come
una sostituzione diretta del modello di Radeon HD 5770 e la Radeon HD 6870 è
posizionato come una diretta evoluzione della scheda Radeon HD 5850. Nonostante un
contenimento del numero di stream processor, AMD è stata in grado di migliorare
l’efficacia complessiva della nuova GPU Barts, con velocità di clock più
alta e l’architettura del controller di memoria è in realtà lo stesso. Il chip Barth, pari
la tecnologia di produzione, ha un file di dimensioni inferiori rispetto a RV870, e garantisce un elevato livello di
consumo inferiore che le proposte della Radeon HD 5800; da questo derivano le schede
di piccole dimensioni, requisiti e costi della produzione
tutto in tutti, la maggior parte dei contenuti.

In queste pagine analizzeremo i due schede basate su GPU AMD Radeon HD 6850, che
Zaffiro ha reso disponibile sul mercato. Il primo è un progetto di norma, con il PCB
diversa da quella di riferimento sviluppato da AMD, ma le frequenze di funzionamento che
per rimanere lo stesso per la GPU e memoria video. La seconda è la versione che è Tossico,
caratterizzata da un circuito stampato, anche in questo caso, l’usanza di frequenze di clock di oc
per impostazione predefinita.


pubblicato su Politicsblog.it