N460GTX 460 Hawk: personalizzato GTX MSI GeForce su Politicsblog.it

N460GTX 460 Hawk: personalizzato GTX MSI GeForce su Politicsblog.it

Il debutto delle prime schede video NVIDIA GeForce GTX 460, che ha avuto luogo
lo scorso luglio, ha decretato un ritorno di interesse da parte degli utenti più
le ventole della scheda grafica, sviluppato dal produttore americano. La prima delle soluzioni di
l’Azienda a conduzione familiare, appartenenti alla serie GeForce GTX 480 e GeForce GTX 470, infatti,
raccolte le differenze di opinione tra i potenziali clienti, presi da un lato dal
prestazioni ad alta velocità assoluta, ma allo stesso tempo interessato da livelli di
consumo.

Se la GeForce GTX 465 altri non hanno ricevuto una proposta per un periodo temporaneo,
sviluppato per essere in grado di approfittare di tutte le GPU GF100 disponibili, compresi quelli con
alcuni cluster di processori stream inutilizzabile, è stato con le soluzioni GeForce GTX
460 che NVIDIA ha ricevuto l’opinione quasi unanime. In questo gioco sia buono
la combinazione tra prestazioni e consumi di carburante, sia a livello di costo che è la metà di gamma
per cui i giocatori, i tifosi mostrano un maggior interesse.

Le diverse versioni della GeForce GTX 460 sul mercato, per distinguersi
per i due elementi principali. Il primo è l’allocazione della memoria, con la versione 1
Gb, che ha raccolto la nostra preferenza per prestazioni più veloci
a fronte di un costo leggermente superiore. Il secondo è la possibilità di overclock
per impostazione predefinita, corrispondenti a soluzioni specifiche relative al sistema di raffreddamento. Mappa
video MSI N460GTX Hawk, la nuova proposta del produttore taiwanese, tocca di più la
due di questi aspetti: l’allocazione di memoria video è di 1 Gb, mentre
il sistema di raffreddamento e le frequenze di clock non sono quelli della progettazione di riferimento
NVIDIA.

Oggi il tavolo di confronto tra le diverse schede NVIDIA della serie GeForce GTX
400, aggiungendo i dati della nuova proposta di MSI:

il Caratteristiche
il NVIDIA GTX 460
il NVIDIA GTX 460
il MSI

N460GTX Hawk

il NVIDIA GTX 465
il NVIDIA GTX 470
il NVIDIA GTX 480

il tecnologia di produzione
A 40nm
A 40nm
A 40nm
A 40nm
A 40nm
A 40nm

il GPU
GF104
GF104
GF104
GF100
GF100
GF100

il GPU
1
1
1
1
1
1

il GPU clock
675MHz
675MHz
780MHz
607 MHz
607 MHz
Il 700 MHz

il numero di stream processor
336
336
336
352
448
480

il orologio processori stream
1.350 MHz
1.350 MHz
1.50 MHz
1.215 MHz
1.215 MHz
1.401 MHz

il Por
24
32
32
32
40
48

il TMU
56
56
56
44
56
60

il memoria
768 MB
1024MB
1024MB
1024MB
Di 1 280 MB
1.536 MB

il tipo di memoria
GDDR5
GDDR5
GDDR5
GDDR5
GDDR5
GDDR5

il clock di memoria
3.600 MHz
3.600 MHz
3.600 MHz
3.208 MHz
3.348 MHz
3.696 MHz

il interfaccia di memoria
192bit
256bit
256bit
256bit
320bit
384bit

il larghezza di banda di memoria
86,4 GB/s
115,2 GB/s
115,2 GB/s
Per 107.1 GB/s
133,9 GB/s
177,4 GB/s

il connettori di alimentazione
2x6pin
2x6pin
2x6pin
2x6pin
2x6pin
1x6pin
1x8pin

Rispetto al reference design sviluppato da NVIDIA, MSI ha fatto un interessante
l’overclock della GPU, che va dal 675 MHz di default 780 MHz per un aumento di
15.6%; aumento della stessa portata per i processori stream, che, nella GPU GF104 per
NVIDIA operativo al doppio del valore rispetto alla GPU. Stranamente, il produttore taiwanese
ha scelto di lasciare la memoria GDDR5, o la quantità di 1 Gb bus a 256-bit
l’ampiezza, la frequenza di 900 MHz, corrispondente a 3 600 MHz efficace, pari al valore
specifiche: questo gioco è anche l’assenza di un sistema di raffreddamento che è
il diretto contatto con i chip di memoria GDDR5, la scelta tecnica del resto comune a
le altre schede GeForce GTX 460, finora analizzati.

Al fine di garantire un corretto funzionamento anche alle alte frequenze di clock superiori
questi MSI ha dotato la scheda con un sistema di raffreddamento custom,
indicato con il nome di Twin Frozr II, che consiste di un grande radiatore, contatto
a diretto contatto con la GPU, con 4 heatpipes, su cui ci sono due ventole. Vedremo come
questa scelta tecnica ha un’influenza diretta sul margine di overcloccabilità della GPU,
così come la temperatura di funzionamento a frequenza di default.


solamente su Politicsblog.it